Narciso - Narcissus tazetta - Erbe

Vai ai contenuti

Menu principale:

N

PIANTE ED ERBE MEDICINALI

A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z

Narcissus tazetta L. - Narciso


Utilizzo e proprietà curative
Narcissus tazetta
Un tempo veniva utilizzato dalla medicina popolare nel trattamento di mastiti,foruncolosi,ascessi.
Viene utilizzato l'estratto di bulbo in cosmetica in sinergia con altre erbe nella preparazione di creme liftanti e toniche per la pelle.
L'olio essenziale ricavato dalla pianta viene utilizzato nella preparazione di profumi.

I bulbi hanno proprietà emetiche,i fiori sono antipiretici,antispasmodici.

¹Non ci sono documentazioni scientifiche adeguate che possano confermare le sue proprietà medicinali.

Osservazioni e Curiosità
L'uso domestico è assolutamente da evitare perchè contiene narcissina,una sostanza molto tossica che può provocare anche la morte.

Il nome deriva dal greco narkào,che significa stordire,riferito al forte profumo emanato dai suoi fiori.Mentre il nome specifico tazetta è probabilmente riferito alla forma di tazza di quella parte del fiore situata nella parte centrale del perigonio. Nel linguaggio sei fiori simboleggia la vanità.

Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.
Descrizione Botanica e profilo pianta
Il Narcissus tazetta è una pianta erbacea perenna munita di bulbo globoso.
Le foglie sono di colore grigio verde,scapose di forma lineare,erette e carenate sulla pagina inferiore.

I fiori sono molto profumati,riuniti in infiorescenze inclinate,con tepali bianchi e corolla centrale giallo oro.
Il frutto che produce è una capsula di forma ovoidale.

Habitat
Pianta tipica delle zone mediterranee.Allo stato spontaneo vegeta nei prati e pascoli.
Vengono coltivati degli ibridi come piante ornamentali.Fiorisce da febbraio ad aprile.
Nomi comuni
Narciso nostrale
Tazzetta
Giunchiglia
Sinonimi botanici
Narcissus multiflorus Lam.
Narcissus linnaeanus Rouy
Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Sottoclasse: Liliidae
Ordine: Liliales
Famiglia: Amaryllidaceae
Genere: Narcissus
Specie :Narcissus tazetta
Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer
Forma biologica: G - bulb (Geofita bulbosa) :
sono le Geofite (simbolo G),cioè,piante perenni provviste di gemme in posizione sotterranea (bulbo,rizoma,tubero).
Bulbosa (simbolo Bulb):è una pianta che presenta un organo sotterraneo di riserva ( bulbo, rizoma, tubero),dai quali ogni anno nasce una nuova pianta.
Distribuzione geografica
Fitogeografia corologica: Steno-Mediterraneo :
piante con areale che si estende da Gibilterra al Mar Nero.

.

LA NOSTRA FILOSOFIA OPERATIVA
PROFESSIONALITA - CORTESIA - TRASPARENZA

 
Torna ai contenuti | Torna al menu